Restaurare mobili vintage

IDEE E COLORI  PER DARE NUOVA VITA A VECCHI MOBILI!

Il riuso o consumo responsabile ormai è argomento che  coinvolge molti, quindi perché non provare a vedere vecchie cose con occhi nuovi?  Succede sovente,  recandomi per un sopralluogo in una casa da ristrutturare, di imbattermi in vecchi mobili di cui ci si deve disfare  ma che riservano spesso la sorpresa, ad un occhio più esperto, di essere arredi che possono avere una seconda vita

Nel caso di questo tavolo e delle sedie che lo accompagnano, l’epilogo è stato corretto: valutate le spese, l’idea del restauro è stata ben accolta anche se con qualche riserva, considerato l’aspetto originale.

E ai ricordi non si comanda: il tavolo infatti aveva un valore affettivo molto alto per il proprietario  e committente, considerato  che da sempre era stato il tavolo della cucina di famiglia.

Restaurato il tavolo, si è data un’occhiata alle sedie del vecchio salotto. Così ecco, a completare l’insieme, sei sedie mandate in laboratorio per un intervento di restauro, con tappezzeria integralmente rinnovata e il rivestimento in pelle colore blu.
Il risultato finale di questo nuovo restyling è stato particolarmente apprezzato

Come nel caso qui presentato, meglio lasciare i mobili pregiati e antichi ad esperti laboratori di restauro, ma con un po’ di fantasia e manualità, gli appassionati di bricolage possono di sicuro trarre ottimi risultati e grande soddisfazione dal mettere alla prova la loro manualità con altri restauri meno impegnativi!

Chiudi il menu